Turismo Scolastico

14 anni di esperienza nel turismo scolastico e migliaia di ragazzi trasportati. Proposte di viaggio ad elevato valore culturale, storicoartistico e naturalistico-ambientale capaci di favorire il coinvolgimento diretto di ogni studente. Itinerari, lezioni didattiche in classe e laboratori manuali che approfondiscono ed integrano i programmi scolastici nati dalla volontà di dare ai viaggi d’istruzione un valore di esperienza formativa. Creazione di viaggi su misura, programmi adattabili alle specifiche richieste di ogni singola classe ed elaborati per i differenti ordini scolastici. Utilizzo di materiale didattico come strumento di apprendimento e di continuità al programma scolastico. Massimo impegno nel rispetto delle normative ministeriali, con un’attenta selezione dei vettori per il trasporto in pullman e delle misure di sicurezza. Attenzione all’aspetto economico con tariffe vantaggiose in periodi di bassa stagione. Garanzia di figure professionali con pluriennale esperienza nella didattica. Monitoraggio continuo sulla qualità dei viaggi attraverso un costante aggiornamento delle destinazioni e impegno a garantire la massima soddisfazione dei nostri clienti. Attenzione a verificare l’accessibilità dei luoghi, delle strutture e delle attività didattiche proposte cercando di soddisfare anche le esigenze di studenti con bisogni speciali. Una qualità che mantiene fede alla nostra missione secondo la quale il viaggio d’istruzione diventa motivo di apprendimento e di stimolo alla conoscenza, se strutturato ed organizzato.
Albenga, Borghetto Santo Spirito e Toirano
2 gg

La mattinata del primo giorno sarà dedicata alla visita del centro storico di Albenga. Dopo aver visitato il Museo Navale Romano i ragazzi scopriranno le bellezze della città medievale come il Battistero, le torri e gli antichi palazzi. Nel pomeriggio è previsto un trekking guidato lungo la spettacolare Via Julia Augusta tra vestigia romane e incantevoli paesaggi. Il secondo giorno i ragazzi saranno ospiti di un frantoio dove, attraverso il divertente gioco a squadre “Oliopoli” potranno apprendere le diverse fasi del processo produttivo. Il pomeriggio l’itinerario proseguirà alle Grotte di Toirano, un percorso meraviglioso per la ricchezza e la varietà di concrezioni naturali.

Noli, Imperia e la Costa Azzurra
2 gg

Un itinerario all’insegna del divertimento durante il quale un animatore intratterrà gli studenti con caccie al tesoro e giochi didattici. Il primo giorno sarà dedicato in mattinata alla visita del centro storico di Noli: i ragazzi si inoltreranno tra i vicoli e le piazzette del borgo, alla scoperta di piccoli scrigni d’arte come il complesso medievale di San Paragorio. Nel pomeriggio si ripartirà per Imperia dove, all’interno del Museo dell’Olivo, scopriranno i segreti della produzione dell’olio. Sistemazione in hotel con animazione serale. Il secondo giorno sarà dedicato alla scoperta delle meraviglie della Costa Azzurra: si potranno visitare a scelta Nizza, Grasse e i suoi profumi o il Principato di Monaco.

Mantova e Sabbioneta
2 gg

Il primo giorno si arriva a Mantova e ci si imbarca per effettuare un'escursione nel Parco Naturale del Mincio. L’itinerario prosegue con la visita del centro storico della città ed in particolare di Palazzo Ducale, fastoso complesso che ben testimonia il fervore architettonico ed artistico durante l’età dei Gonzaga. Il secondo giorno sarà dedicato alla visita di Palazzo Te, celebre villa destinata alle feste e ai ricevimenti del duca. Il viaggio prosegue per la vicina Sabbioneta realizzata, nelle sue forme perfette, come modello esemplare di città ideale: la Piazza ed il Palazzo Ducale, che saranno oggetto di visita, vennero costruiti secondo i canoni urbanistici del Rinascimento.

Mantova e Cremona
2 gg

A Mantova si effettuerà in battello un'escursione nel Parco Naturale del Mincio seguita dalla visita del centro storico ed in particolare di Palazzo Ducale. Il secondo giorno si parte per Cremona, città di antica e nobile tradizione musicale. La piazza del Comune è circondata da splendidi monumenti tra i quali spiccano il Duomo ed il vicino Torrazzo, simbolo della città. Completano la piazza il Battistero, la Loggia dei Militi ed il Palazzo del Comune. In supplemento sarà possibile visitare il Museo del Violino, che conserva un’importante rassegna di Stradivari, Amati e Guarneri, i grandi maestri del passato che hanno reso Cremona famosa in tutto il mondo. Il percorso si conclude in una bottega artigiana dove un liutaio spiegherà ai ragazzi tecniche e segreti per realizzare violini.

Mantova e Verona
2 gg

Il primo giorno si arriva a Mantova e ci si imbarca per effettuare un'escursione nel Parco Naturale del Mincio. Si navigherà dapprima sul Lago Inferiore, dal quale si ammirerà lo scenario architettonico della città gonzaghesca, per arrivare nella Vallazza, la zona umida e protetta. Si prosegue con la visita del centro storico della città ed in particolare di Palazzo Ducale. Il secondo giorno è dedicato a Verona. Partendo dall’Arena, l’anfiteatro romano che domina Piazza Bra, si arriva in Piazza delle Erbe. Il percorso è un alternarsi di torri, palazzi barocchi ed antiche chiese. Da non perdere è la Casa di Giulietta, che da sola è bastata a promuovere la città come meta di prestigio internazionale.

Il Lago di Como e i luoghi Manzoniani
2 gg

Il primo giorno si raggiunge Varenna, perla incastonata tra il lago e i monti che vanta due sfarzose residenze: Villa Monastero e Villa Cipressi, entrambe famose per i giardini ricchi di essenze tropicali e mediterranee. Con una passeggiata si arriva sul lungolago dove ci si imbarca per Bellagio. Fu rinomata residenza estiva di patrizi romani e, in seguito, delle famiglie aristocratiche lombarde che vi edificarono stupende ville. Il secondo giorno si prosegue sulle tracce del romanzo I Promessi Sposi dapprima a Lecco, successivamente al Borgo di Pescarenico e poi a Villa Manzoni, la dimora in cui lo scrittore trascorse parte della giovinezza e scrisse la trama del romanzo. La giornata si conclude a Somasca per osservare i resti del Castello dell’Innominato.

Rivolta d'Adda e Boario Terme
2 gg

Il primo giorno è dedicato alla visita libera del Parco della Preistoria di Rivolta d’Adda, dove in un’area naturale costituita da un bosco secolare sono state inserite oltre trenta ricostruzioni a grandezza naturale di animali vissuti nella preistoria. Il Parco inoltre offre anche un bellissimo percorso botanico, un’interessante mostra di fossili e minerali, animali in semilibertà, aree attrezzate, spazi con parco giochi e... molto altro! L’Archeopark è invece la meta del secondo giorno. Qui i ragazzi si immergono nella vita quotidiana della Preistoria e rivivono antichi gesti oggi dimenticati. Guidati dagli esperti, possono osservare direttamente le trasformazioni che nel corso del tempo hanno subito oggetti, strutture abitative e ambienti.

Pavia e Milano
2 gg

Meta del primo giorno è Pavia, distesa sulle rive dell’azzurro Ticino e limitata a sud dalle anse del Po. Città di millenaria tradizione storica, celebrò la sua fortuna durante il periodo visconteo-sforzesco, di cui conserva ancora i monumenti più prestigiosi, come ad esempio il Monastero della Certosa. Quest’ultima, oggetto di visita, fu infatti eretta, a partire dal 1396, per volere di Gian Galeazzo Visconti. Il secondo giorno si prosegue a Milano, città d’arte, di storia e cultura ma anche legata alla scienza grazie alla presenza di due importanti istituzioni come il Planetario Ulrico Hoepli, il più grande in Italia, e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, dove sarà possibile effettuare visite tematiche e laboratori didattici.

Fabriano, Grotte di Frasassi, Urbino e Recanati
3 gg

Il primo giorno si raggiunge Recanati, borgo natale di Giacomo Leopardi. Qui è prevista la visita a Casa Leopardi, dove i ragazzi potranno ripercorrere le quiete stanze nelle quali il poeta era solito studiare. Il secondo giorno condurrà i ragazzi all’interno delle Grotte di Frasassi, uno dei più spettacolari complessi carsici del mondo. Il viaggio prosegue con la visita al Museo della Carta e della Filigrana di Fabriano, dove si potrà assistere all’intero ciclo lavorativo: dallo stoccaggio degli stracci alla spedizione del prodotto. Il terzo giorno l’itinerario si conclude a Urbino, la città del Rinascimento che, all’interno delle sue mura, conserva un patrimonio inestimabile di arte, cultura e storia.

Rocca di Gradara, San Marino, San Leo e Urbino
3 gg

Il primo giorno si raggiunge la Rocca di Gradara, ricca di affreschi rinascimentali e dei ricordi d’amore di Paolo e Francesca di dantesca memoria. Un luogo incantato dove passeggiando lungo la cerchia muraria si possono cogliere alcuni aspetti di quella che un tempo era la realtà quotidiana medievale. Il secondo giorno è dedicato alla visita di due importanti borghi: la Repubblica di San Marino e San Leo, la rocca inespugnabile con la sua splendida fortezza, tipico esempio di arte militare. Il mattino del terzo giorno è dedicato alla visita di Urbino, la città del Rinascimento che, all’interno delle sue mura, conserva un patrimonio inestimabile di arte, cultura e storia.

Pagine