Viaggi in Italia

Cuneo
Domenica 15/10/2017
1 gg
Una divertente domenica che unisce la suggestione di un viaggio slow con i piaceri del gusto ed il fervore di antiche tradizioni. Accompagnati da sbuffi, fischi e suoni di stantuffi, il treno storico con la locomotiva a vapore, arriva a Cuneo in occasione della Fiera Nazionale della Castagna giunta alla sua XVIII edizione. La kermesse enogastronomica che coinvolge e seduce tantissimi appassionati e che fa della qualità la sua bandiera. Al ritmo scoppiettante dei môndaj, di una moltitudine di colori, profumi e sapori, si potranno incontrare centinaia di espositori provenienti da ogni parte d’Italia, attentamente selezionati dal Comune di Cuneo, Slow Food, Coldiretti, Confartigianato e ATL. Grandi e piccini potranno rivivere per un giorno le atmosfere di un tempo al dolce gusto del marrone di Cuneo!!
Vernante
Domenica 18/06/2017
1 gg
Con la scia di fumo bianco e il caratteristico fischiettio ‘Ciuf Ciuf’ che risuona di tanto in tanto, il trenino a vapore condurrà i partecipanti a Vernante: il Paese di Pinocchio! La suggestione di un viaggio slow da assaporare in ogni momento, immersi nella meravigliosa atmosfera dell’epoca e nella verde natura delle Alpi Marittime. Sarà prevista una breve sosta al Museo ferroviario di Robilante che raccoglie la storia della meravigliosa costruzione della ferrovia del Tenda, ovvero la Cuneo- Nizza, realizzato all’interno della stazione. A Vernante grandi e piccini potranno ripercorre l’avventura del burattino attraverso i 150 murales dipinti sulle facciate delle case. Incontreranno così Mastro Geppetto e la Fata Turchina, simboli della tenerezza dei genitori, il gatto e la volpe, personificazione dei pericoli del mondo; il grillo parlante che mette in guardia dalle minacce della vita e infine lo stesso Pinocchio, vivace, curioso e pieno di vita. A completamento si potrà visitare il Museo C’era una volta, che raccoglie le testimonianze della cultura occitana. Il ritorno avverrà sempre con il treno a vapore per conservare fino all’ultimo istante la magia di un viaggio indietro nel tempo.
Genova
Domenica 21/05/2017
1 gg
Il viaggio conduce a Genova, patria di grandi navigatori, terra di mercanti e banchieri, gloriosa Repubblica Marinara. Città che da sempre stupisce migliaia di visitatori con il suo groviglio di vicoli segreti, i famosi carruggi, custodi di racconti secolari, incontri di colori, profumi e tradizioni popolari. Con cadenza biennale, la città di Genova ospita presso il Porto Antico, il salone Slow Fish, manifestazione internazionale organizzata da Slow Food Italia e Regione Liguria. Una Kermesse dedicata al pesce, al rapporto tra l’uomo il pesce ed il mare, l’eco-sostenibilità e la nutrizione. Laboratori, incontri, conferenze e non mancherà il Mercato Slow Fish, dove poter degustare ed acquistare prelibatezze provenienti da tutta Italia e da parte d’Europa.
Brescello
Sabato 27/05/2017
1 gg
La prima tappa del viaggio conduce alla Reggia di Colorno, detta anche la ‘petite Versaille’, residenza estiva della dinastia dei Farnese e dei Borbone. La visita guidata comprende il piano nobile, la chiesa ducale e gli appartamenti del Duca Ferdinando, mentre i giardini offrono una splendida passeggiata. La seconda parte dell’itinerario si svolge a Brescello, dove innanzi tutto verremo accolti con un aperitivo a base di salumi e Parmigiano©. A seguire, insieme a una guida locale, visiteremo il paese che ha fatto da scenario alle avventure di Camillo e Peppone. L’itinerario sarà un ottimo spunto per riflettere sulla nostra Storia recente e per divertirci con le curiosità sull’epoca d’oro del cinema italiano.
Recco
Domenica 28/05/2017
1 gg
Un affascinante viaggio a Recco, caratteristico borgo affacciato sul Golfo Paradiso per vivere la vivace sagra della Focaccia. Una kermesse gustosa per rendere omaggio a questo prodotto tipico mantenendone così viva la cultura e la tradizione. Per l’occasione i ‘focacciai’ con la loro creatività e la loro sapienza, apriranno i loro forni, facendo scoprire ai visitatori i segreti della loro arte. La sagra si rivela una vera e propria festa dei sensi dove il folklore, la musica ed il fervore di antiche tradizioni si intrecciano con le delizie gastronomiche della regione. Ed è così che profumi di pasta sfoglia, formaggi e cipolle invaderanno la città e delizieranno il palato anche dei più golosi.
Forlì e Faenza
Sabato 10/06/2017
2 gg
Forlì dedica nel 2017 una grande esposizione all’Art Decò italiana, lo stile che ha caratterizzato la produzione artistica nazionale ed europea negli anni Venti. La mostra propone la rilettura di una serie di avvenimenti storico-culturali e di fenomeni artistici che hanno attraversato l’Italia e l’Europa nel periodo compreso tra il primo dopo guerra e la crisi del 1929, con una vasta produzione di opere archi tettoniche, scultoree e pittoriche e, soprattutto, di arti decorative. Il fenomeno Decò attraversò con forza dirompente il decennio 1919-1929 con arredi, ceramiche, vetri, metalli lavorati , stucchi, bronzi, gioielli, argenti, abiti, impersonando il vigore dell’alta produzione artigianale e industriale e contribuendo al la nascita del design e del made in Italy. La mostra pone in primo piano la gran de pittura e scultura, con richiami puntuali, trattandosi di un gusto e di uno stile di vita, al cinema, alla moda, al teatro, alla letteratura e alla musica. Il viaggio si arricchisce con una approfondimento a Faenza dove è prevista una mostra-appendice che va ad arricchire le conoscenze sullo stile e ultima tappa a Forlimpopoli.
Courmayeur
Sabato 17/06/2017
1 gg
Il viaggio conduce a Courmayeur per la salita sul Monte Bianco attraverso Skyway, la nuova funivia, soprannominata l'ottava meraviglia del mondo. Attraverso uno spettacolare itinerario, si potrà vivere un’esperienza unica ed ammirare uno scenario mozzafiato grazie alla cabina rotante a 360°. Si tratta di una vera e propria sfida ingegneristica estrema a 3500 m fra i ghiacci perenni del Monte Bianco. La terrazza, con i suoi 14 metri di diametro, offre ai visitatori una vista incomparabile e unica al mondo. Raggiunta la punta Punta Helbronner, si potranno ammirare i gioielli delle nostre montagne e una mostra permanente de “I cristalli del Monte Bianco”. Presso il Pavillon du Mont-Fréty, inoltre, si potrà trovare uno dei giardini botanici tra i più alti d’Europa, caratterizzato da una ricca rassegna di piante alpine di incredibile rarità e bellezza appartenenti a catene montuose di tutto il mondo. Da non perdere uno spuntino in alta quota presso il Bistrot des Glaciers.
Le Cinque Terre
Domenica 18/06/2017
1 gg
Cinque miglia di scogliere vertiginose scandite da borghi selvaggi di sublime bellezza. Ecco le Cinque Terre. Si partirà da La Spezia per un’interessante escursione con il treno per visitare i cinque paesi che con i loro vigneti e terrazzamenti costituiscono il Parco Nazionale delle Cinque Terre. Manarola e Riomaggiore collegate dalla Via dell’Amore, Coniglia, piccolo gioiello sospeso sul mare, Vernazza, che più degli altri ha conservato l’aspetto di borgo di mare ed infine Monterosso, ottimo luogo per una tranquilla passeggiata tra le strette vie.
Pre Saint Didier
Sabato 24/06/2017
1 gg
Inaugurato nel 1838, oggi il centro termale offre un benessere totale, per il corpo e per la mente. La nobile eleganza della struttura ottocentesca termale e dell’Ancien Casinò è stata esaltata attraverso il recupero delle architetture originali, integrate con moderne tecnologie per proporre magiche emozioni rivolte a ogni età. Le Terme di Pré Saint Didier regalano sensazioni uniche e senza tempo, relax assoluto da vivere soli o in compagnia, per una vacanza o anche solo per un breve momento di evasione. Il percorso benessere comprende oltre quaranta pratiche tra vasche idromassaggio a intensità differenziata, vasche relax con acqua termale ferma, jacuzzi esterne, vasche con musica subacquea, cascate tonificanti, saune a tema, bagni turchi aromatizzati, sale di cromoterapia, sale di aromaterapia, sale relax panoramiche e tanto altro. Un corridoio cromatico sotterraneo collega l'edificio termale dell'Ottocento con l'edificio dell'Ancien Casinò, che oggi ospita servizi termali innovativi e un'area dedicata ai fanghi.
Lavagna
Domenica 25/06/2017
1 gg
L’itinerario conduce alla scoperta di due luoghi dove il tempo è sospeso e i racconti del passato rivivono ogni giorno. In mattinata visiteremo un bene FAI (Fondo Ambiente Italiano), una casa museo tra le meglio conservate in Italia. Casa Carbone è un museo, ma anche una casa in cui si possono ancora ammirare la biancheria, i servizi di piatti, gli attrezzi da cucina, i libri, i soprammobili e gli oggetti che rivelano il gusto e le passioni dei padroni di casa: dalle bambole di porcellana, ancora ordinatamente disposte sul divanetto del Salottino barocco, ai burattini in legno raffiguranti personaggi delle commedie e delle fiabe italiane. Il pomeriggio invece ci porterà ancora più indietro nella storia, protagoniste atmosfere romaniche della basilica san Salvatore in Fieschi. La Basilica è affiancata dal palazzo della famiglia aristocratica che per secoli fu feudataria di questi luoghi. La basilica di san Salvatore e il Palazzo Fieschi rappresentano, infatti, un unico complesso che testimonia l’importanza del passato medievale in questo angolo di Liguria.

Pagine

Marchi

BUSCOMPANYPI: 00893890012
Linea Verde GIACHINOPI: 10420190018

Seguici su Facebook