Viaggi in Piemonte

35.00 €
Val di Susa
Sabato 9/09/2017
1 gg
Dal borgo di Foresto, dove si ammira la gorgia scavata dal millenario passaggio delle acque, ci si dirige tra cascine e prati coltivati verso Susa, per visitare la parte antica della città e scoprire i tesori del Museo Diocesano d’Arte Sacra. E poi su, oltre l’Arco di Augusto e dentro alle mura del Castello, per il concerto Tarànta Càöda!, trascinante crocevia musicale tra Occitania e Sud Italia, tra sonorità mediterranee e tradizioni francoprovenzali. Infine, un’apericena per ritemprare corpo e spirito. Ad accompagnare il percorso, il pellegrino Pietro Scidurlo, fondatore e presidente di Free Wheels Onlus, associazione nata per dare vita a iniziative a favore di persone con disabilità, per l’abbattimento delle barriere sia mentali che fisiche.
25.00 €
Lago di Viverone
Sabato 9/09/2017
1 gg
Lasciati alle spalle i misteriosi menhir millenari di Cavaglià, piccola Stonehenge del Piemonte, si lambiscono le mura del Castello di Roppolo, antico maniero risalente alla fine del IX secolo, e si prosegue fino ad affacciarsi sulle sponde del lago di Viverone. Un viaggio nel tempo scandito dalle avventure, dalle meraviglie e dagli accidenti del pellegrino medievale Diamantinus, che rivive grazie al musicista Paolo Lova e all’attore Davide Mindo. E alla fine del cammino, anche Diamantinus si unirà ai partecipanti per una gustosa merenda pellegrina.
90.00 €
Castell’Apertole
Sabato 9/09/2017
2 gg
Nel cuore della pianura vercellese, due giorni di workshop nell’elegante piccolo borgo di Castell’Apertole insieme allo scrittore e barefooter Andrea Bianchi, fondatore della prima scuola italiana di camminata scalza nella natura. Attraverso lezioni frontali e sessioni pratiche tra sentieri e risaie, si reimpara a camminare a piedi nudi e a riconnettersi alla natura. Un approccio graduale e rispettoso dei limiti di ciascuno, in cui la meccanica del piede umano e le connessioni con l’elettromagnetismo terrestre si intrecciano al silenzio che accompagna questo passo antico e leggero, che mai si impone ma sempre trova il suo percorso.
20.00 €
Albugnano - Abbazia di Vezzolano - Castelnuovo Don Bosco
Domenica 10/09/2017
1 gg
Da Albugnano all’Abbazia di Vezzolano, che la leggenda vuole fondata da Carlo Magno in persona, fino a Castelnuovo Don Bosco e al locale Museo Etnologico Missionario, ricco di oggetti e manufatti provenienti dall’America meridionale, dall’Asia, dall’Africa e dall’Oceania, un cammino per riflettere insieme all’antropologo Adriano Favole sulla variegata anatomia dell’irrequietezza umana, tra “vie dei canti” di chatwiniana memoria, antichi nomadismi ed echi di topografie ancestrali.
90.00 €
Valle Elvo
Sabato 16/09/2017
2 gg
Due giorni di workshop in Valle Elvo insieme allo scrittore, poeta e dendrosofo Tiziano Fratus, per riempirsi gli occhi di Natura e imparare a restituirne su pagina la meraviglia. Si inizia con il grandioso Parco della Burcina, famoso per le sue fioriture primaverili e per le essenze botaniche rare, e si prosegue con Sordevolo, il paese della Passione, per poi raggiungere le imponenti mura di pietra della Trappa, antico e solitario convento che accoglierà gli “scrittori di paesaggio” nel suo silenzio montano. Domenica si rimarrà in quota, attraversando l’alta valle per una visita al villaggio alpino di Bagneri e al suo ecomuseo.
95.00 €
Valsesia
Sabato 16/09/2017
2 gg
Due giornate in Valsesia, vero scrigno d’arte, per ammirare insieme all’antropologo Massimo Centini i cicli pittorici della basilica di San Giovanni in Monte, costeggiare il lago di Sant’Agostino diretti alla cittadina di Varallo e ascendere poi al Sacro Monte per un emozionante incontro notturno con le sue architetture, rese ancora più suggestive dagli intrecci d’arpe e percussioni di Sara Terzano e Roberto Mattea. E dopo aver pernottato nel Vecchio Albergo Sacro Monte, voluto dal Vescovo Bascapè nel 1594 per i primi pellegrini, si ritorna sul Cammino di San Carlo verso l’antico borgo di Guardabosone: poco più di 300 abitanti e sei istituzioni museali, un record mondiale!
30.00 €
Orta San Giulio
Domenica 17/09/2017
1 gg
Con i suoi vicoli acciottolati e i vecchi muri in pietra, Orta San Giulio è considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Si parte da qui, insieme al camminatore Riccardo Carnovalini, per raggiungere il Sacro Monte di Orta, punto panoramico d'eccellenza e complesso devozionale di rara bellezza: camminando tra alberi e viottoli si ripercorre la vita di San Francesco d'Assisi, narrata attraverso gli affreschi e le grandi statue policrome delle venti cappelle del monte. Ma la vera scoperta sono i paesi del versante orientale del lago, punteggiati da ville e giardini, palazzi nobiliari e istituzioni museali.
30.00 €
Oasi Zegna
Domenica 17/09/2017
1 gg
Meraviglioso parco naturale, l’Oasi Zegna nasce dal “pensiero verde” dell’imprenditore tessile Ermenegildo Zegna. E proprio da Casa Zegna inizia il cammino che, attraverso la straordinaria tavolozza di colori della Conca dei Rododendri, conduce al Santuario della Brughiera, eretto lì dove agli inizi del Cinquecento una fanciulla sordomuta trovò miracolosa guarigione. Guidati dal camminatore Franco Grosso si scende infine verso borgata Sella di Mosso diretti a Palazzo Sella, luogo ricco di storia e d’arte che aprirà le porte ai visitatori per un raffinato concerto e un rinfresco.
BRA
Martedì 1/08/2017
1 gg
Come da tradizione, il primo agosto la lirica diventa la protagonista del cuore della città di Bra. Nelle barocche atmosfere di piazza Caduti per la Libertà risuonano le arie più celebri, per un’esperienza unica che coniuga cultura, turismo e spettacolo, suggestione d’altri tempi che da anni fa registrare il tutto esaurito. La proposta per l’edizione 2017 sarà la Cavalleria Rusticana, opera in un unico atto di Pietro Mascagni, che verrà messa in scena dall’associazione ‘Amici della musica’ di Savigliano. Un’occasione da non perdere per chi rimane in città!
EXILLES
Domenica 27/08/2017
1 gg
Il Forte di Exilles ha una storia fatta di guerre, confini e leggende. Simbolo di equilibrio fra tradizione e modernità, ha l’imponenza delle antiche rocche fortificate e una suggestiva architettura che diviene scenografia di ricchi appuntamenti culturali. Le proposte culturali e di intrattenimento sono curate dall’Associazione Amici del Forte di Exilles e dal Circolo dei Lettori, in collaborazione con realtà locali pubbliche e private. Presso l’area ‘Terzo Paradiso’ realizzato da Michelangelo Pistoletto, l’artista italiano vivente più quotato al mondo, i visitatori verranno accolti dal concerto VOX CELLI per Violoncello di Lamberto Curtoni, che eseguirà una composizione creata appositamente per l’opera di Pistoletto. La giornata è completata dalla visita guidata che ci permetterà di scoprire la sofisticata architettura del Forte.

Pagine

Marchi

BUSCOMPANYPI: 00893890012
Linea Verde GIACHINOPI: 10420190018
Teamviewer

Seguici su Facebook