Storia

La nascita del trasporto pubblico nel Cuneese

Nel 1879 la nascita di Ati coincide con l’inizio dei servizi di trasporto pubblico in provincia di Cuneo. In quell’anno, infatti, la Compagnie Gènerale des Tramways à Vapeur Piemontais inaugurò la prima linea tranviaria a vapore Cuneo – Dronero. Nel 1935 la Società Anonima Autolinee Piemontesi, consociata alla Cgtp, inizia la gestione dei primi servizi di trasporto automobilistico. Dalla fusione di queste due società, nasce la Satip, Società Anonima Tramvie Interprovinciali Piemontesi con sede a Saluzzo. I danni provocati dalla Seconda Guerra Mondiale portano al progressivo abbandono del sistema tranviario e alla nascita, nel 1949, della nuova Satip spa che sostituisce le tramvie con i servizi automobilistici. Nel 1983 nasce l’Ati Trasporti Interurbani Spa, dall’impegno della Provincia di Cuneo e di quattro società di trasporto pubblico cuneesi, che rileva l’intera rete dei servizi della nuova Satip.

La famiglia Galleano inizia ad occuparsi di trasporto persone: nasce la Seag

Nel 1973, s’inaugura la storia della Seag – Servizi Extraurbani Autoturismo Galleano – costituita dai fratelli Galleano che inizia la sua attività con la concessione di 6 autolinee extraurbane. La Seag nasce a Villafranca Piemonte in Via Cardè e successivamente si trasferisce nella nuova sede di Villafranca Piemonte dove ancora oggi la Bus Company ha una delle sue principali sedi operative con deposito, uffici, officina e carrozzeria. Nel 1980 l’acquisizione da parte di Seag della Giachino Linea Verde segna l’ingresso in un nuovo mercato quello del settore noleggio, che si rivela strategico per lo sviluppo futuro dell’azienda.

Le due storie si incontrano

La svolta arriva nel 2000 quando la Seag entra come azionista nell’Ati Trasporti Interurbani spa di Saluzzo: le due aziende vogliono dare un’identità unica alle due realtà creando il marchio Bus Company che riassume la filosofia, i valori del gruppo e delle persone che ne fanno parte, dando un’impronta facilmente riconoscibile da clienti e fornitori. Negli anni successivi, in prospettiva della liberalizzazione del settore e secondo quanto previsto dalla nuova normativa in materia di trasporto pubblico locale, le due aziende rivestono il ruolo di capofila di un’associazione temporanea di imprese che si concretizza nel 2004 nella nascita del Consorzio Granda Bus. Anche nella provincia di Torino Seag società consortile Extra.To per gestire ed effettuare unitariamente i servizi extraurbani della provincia di Torino. Nel 2010 il Consorzio Granda Bus si aggiudica la gara per la gestione dei servizi di Trasporto Pubblico Locale dell’area omogenea della provincia di Cuneo, che comprende il servizio extraurbano della provincia di Cuneo, il servizio delle conurbazioni di Bra e Alba e quello urbano di Mondovì, Saluzzo, Savigliano e Fossano.
Nel 2011 l’azienda Fogliati srl (società di noleggio e gestore del servizio urbano di Alba) viene fusa per incorporazione in Ati Trasporti Interurbani spa, ed anche i servizi della TM Trasporti Monregalesi spa (compresa la gestione della funicolare di Mondovì) passano all’azienda saluzzese. Nel 2012 entra a regime sui bus del marchio Bus Company il Bip, che ha segnato una nuova era nel Tpl. Il 1° novembre 2015 viene ufficializzata la società Bus Company.

Schema Grafico

Galleria

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart